CHEVRON NR. 1 NEI LUBRIFICANTI PREMIUM

CHEVRON è ufficialmente il più grande produttore al mondo di basi premium.

PASCAGOULA  – La crescita delle specifiche tecniche e degli standard di qualità dell’olio del motore hanno reso questo  il momento giusto per la Chevron per lanciare i suoi 25.000 barili al giorno di produzione di basi olio API di Gruppo II, ha dichiarato il presidente di Chevron lubrificanti in un evento tenutosi il 21 agosto per festeggiare l’entrata in funzione completa del proprio impianto di produzione di Pascagoula.

“Le sempre più stringenti specifiche e norme di qualità stanno guidando la crescita della domanda di lubrificanti contenenti oli base di alta qualità, molto più velocemente rispetto al mercato globale”, ha detto il presidente della Chevron Lubrificanti  Colleen Cervantes. “Queste crescenti richieste del motore richiedono lubrificanti a bassa viscosità e formulati con l’ultima tecnologia di additivi. In realtà, le stime del settore prevedono un tasso di crescita composto di circa il 10 per cento l’anno di oli base di alta qualità, da circa il 30 per cento del mercato globale di oggi si passerà ad oltre la metà del mercato entro il 2020. Il cambiamento è già in corso “.

Ha detto che norme di emissione rigorose sono già stabilite in Europa, che sarà uno dei principali mercati di esportazione per l’olio base dell’impianto di Pascagoula. “Anche il resto del mondo sta spingendo verso standard sempre più stringenti,” Cervantes ha aggiunto.

Come altro esempio di norme che cambiano ha citato l’olio motore resistente nel mercato nordamericano. “Nei prossimi 10 anni, il mercato americano dell’olio motore per mezzi pesanti si sposterà decisamente da un mercato principalmente basato su lubrificanti 15W-40 per abbassare i gradi di viscosità,” ha detto. “Stimiamo che questa tendenza sposterà circa 180 milioni di galloni di domanda annuale a oli motore a più basso grado di viscosità. Questa tendenza irreversibile è stata guidata da una combinazione di regolamenti governativi, per una migliore economia di carburante ed emissioni di anidride carbonica inferiori. Sette delle 10 più grandi flotte del Nord America si sono già mosse per abbassare la viscosità dell’olio motore pesante.”

Chevron si sta anche preparando per la prossima categoria di olio motore, PC-11, che attualmente prevede di raggiungere il mercato entro l’inizio del 2017 “E continuerà a sottolineare l’attenzione per oli motore con viscosità inferiori per i veicoli commerciali ” ha detto Cervantes. “Questi oli motore saranno possibili solo con formulazioni di oli base di alta qualità. Chevron è estremamente ben posizionata per cogliere questa domanda nel prossimo decennio. ”

Cervantes ha sottolineato che la capacità dell’impianto di Pascagoula, combinata con quella di Richmond, in California, porta la produzione di olio di base negli Stati Uniti a circa 2 milioni di galloni al giorno. Se a questo si aggiunge la produzione dell’impianto JV GS Caltex in Corea del Sud, Chevron è diventato ufficialmente il più grande produttore al mondo di oli base di alta qualità“.

Ha notato che i clienti si affidano a società con una catena di approvvigionamento affidabile. Per garantire una vera portata globale, ha detto, la Chevron ha sostenuto una serie di investimenti su tutta la rete di distribuzione di olio di base rendendo operativi 13 centri di approvvigionamento globali, molti costruiti negli ultimi due anni in previsione della produzione dello stabilimento Pascagoula. “Siamo strategicamente posizionati per servire la domanda del mondo”, ha detto, sottolineando come la società sarà fornitrice di oli base di alta qualità prodotti dalle sue tre sedi di produzione che sono intercambiabili.Cervantes ha detto che un produttore di olio base globale è importante non solo per i clienti Chevron, ma è anche di valore per l’intera industria. “I costruttori di motori e fornitori di additivi hanno stabilimenti di produzione dislocati in tutto il mondo – vogliono essere in grado di utilizzare lo stesso olio di base in quei siti. L’ingrediente mancante fino ad ora è stata una fornitura di olio base di alta qualità disponibile in tutto il mondo “.

Ha notato che per Chevron Lubrificanti e tutta l’organizzazione a valle e prodotti chimici della società, l’impianto di Pascagoula rappresenta un passo avanti nella loro strategia di crescita a lungo termine. “In questa strategia, lubrificanti e prodotti chimici serviranno come motori di crescita all’interno del nostro portafoglio,” ha detto. “Molto prima dell’ammodernamento di Pascagoula, abbiamo fissato un percorso per la creazione di un business completamente integrato in grado di sfruttare i nostri punti di forza e la lunga storia di leader nella produzione di olio di base, lubrificanti finiti e additivi. Chevron è l’unica azienda che gestisce imprese produttrici di lubrificanti finiti, oli di base e additivi interamente di proprietà. Crediamo che il valore integrato creato da queste imprese è fondamentale per la nostra leadership competitiva e per la nostra differenziazione. “

giochi casino gratuiti